Product code: R_I_C_2018_11. Category:

L’arte contemporanea in Romagna

Forme in movimento: l'arte contemporanea in Romagna

L’arte contemporanea è spesso controversa e di difficile comprensione, ma anche la più viva e vicina alle tradizioni, come testimoniano i numerosi beni artistici presenti in Romagna.

Svuota
Condizioni di prenotazione:  Il prezzo comprende esclusivamente 7 giorni/ 6 notti di soggiorno in B and B, compresi i giorni di arrivo e partenza. Struttura e date sono selezionabili dopo l’acquisto.
Termini e condizioni completi.
Product code: R_I_C_2018_11. Category:

Giorno 1

Riccione, Rimini e Covignano

A Rimini antico e moderno si fondono in una commistione unica e può capitare che nelle medievali sale del Palazzo del Podestà, in piazza Cavour, si innestino vivaci e colorate mostre di arte, scultura e pittura dai toni contemporanei.

Giorno 1

Riccione, Rimini e Covignano

A Rimini antico e moderno si fondono in una commistione unica e può capitare che nelle medievali sale del Palazzo del Podestà, in piazza Cavour, si innestino vivaci e colorate mostre di arte, scultura e pittura dai toni contemporanei.

Giorno 2

Forlì e Bertinoro

Bertinoro non è solo il “balcone della Romagna”, per la stupenda vista che si gode dalla piazza centrale della Libertà, ma anche un luogo in cui antico e moderno si incontrano nelle magnifiche opere pittoriche che narrano di una spiritualità tanto solida da resistere alle intemperie del tempo.

Giorno 2

Forlì e Bertinoro

Bertinoro non è solo il “balcone della Romagna”, per la stupenda vista che si gode dalla piazza centrale della Libertà, ma anche un luogo in cui antico e moderno si incontrano nelle magnifiche opere pittoriche che narrano di una spiritualità tanto solida da resistere alle intemperie del tempo.

Giorno 3

Faenza e Brisighella

Brisighella è una magnifica perla incastonata tra le colline di Romagna tinteggiate di verde. A questo borgo e alla natura che la cinge d’intorno Giuseppe Ugonia, pittore e litografo, ha dedicato molte delle sue opere migliori, gelosamente custodite nel museo civico cittadino.

Giorno 3

Faenza e Brisighella

Brisighella è una magnifica perla incastonata tra le colline di Romagna tinteggiate di verde. A questo borgo e alla natura che la cinge d’intorno Giuseppe Ugonia, pittore e litografo, ha dedicato molte delle sue opere migliori, gelosamente custodite nel museo civico cittadino.

Giorno 4

Ravenna, Bagnacavallo e Fusignano

Ravenna fu capitale dell’impero bizantino e del suo passato porta ancora memoria negli splendidi mosaici, piccole tessere di vetro che impreziosiscono gran parte dei monumenti della città e che rivivono al museo TAMO.

Giorno 4

Ravenna, Bagnacavallo e Fusignano

Ravenna fu capitale dell’impero bizantino e del suo passato porta ancora memoria negli splendidi mosaici, piccole tessere di vetro che impreziosiscono gran parte dei monumenti della città e che rivivono al museo TAMO.

Giorno 5

Longiano, Sogliano e Talamello

Longiano domina imperiosa sulla Valle del Rubicone protetta da una doppia cinta muraria, che non riuscì a proteggerla dai duri colpi della Seconda Guerra Mondiale. Di questo passato si possono ritrovare scorci nella Collezione d’arte del Novecento costituita dal poeta Tito Balestra.

Giorno 5

Longiano, Sogliano e Talamello

Longiano domina imperiosa sulla Valle del Rubicone protetta da una doppia cinta muraria, che non riuscì a proteggerla dai duri colpi della Seconda Guerra Mondiale. Di questo passato si possono ritrovare scorci nella Collezione d’arte del Novecento costituita dal poeta Tito Balestra.